Ecco perché ho apprezzato “La ragazza del treno” di Paula Hawkins

  Oggi, per caso, mentre ingannavo il tempo in attesa che il caffè uscisse dalla moka scorrendo amenamente la bacheca di Facebook, mi sono imbattuta in un post di un blog (non vi dico quale) che mi ha incuriosito. Ho cliccato sul link e sono andata a leggere l’articolo.  Il post – coraggioso, questo bisogna riconoscerlo a chi l’ha scritto – radunava una serie di titoli di libri definiti “deludenti”.  Tra questi, anche La ragazza del treno di Paula Hawkins. Le motivazioni della blogger erano le seguenti: Dilettantismo dell’autrice nella caratterizzazione…

“L’acustica perfetta” di Daria Bignardi

Il lato segreto dell’amore ne L’acustica perfetta di Daria Bignardi: quando il “non detto” ferisce le persone   Vi pongo una domanda. Come passano la bellezza e l’amore sensuale, che cosa rimane? Alla domanda, tratta da L’acustica perfetta di Daria Bignardi, non so voi come risponderete. Ma per parlarvi di questo libro voglio dirvi come rispondo io. Cosa rimane? Niente. Quando passano la bellezza e l’amore sensuale, tra due persone non rimane niente se non si sono mai davvero tenute per mano durante il percorso della vita. Se non hanno mai parlato all’altro…

“Hugo e Rose”, “Luminusa”, “L’estate dell’amore perduto”

Hugo e Rose BRIDGET FOLEY Rose è delusa dalla sua vita pur non avendone motivo: ha una bella famiglia e una deliziosa casa in un bel quartiere. Ma per Rose questa vita ordinaria è messa in ombra dalla sua altra vita, quella che vive ogni notte nei suoi sogni. Da bambina, in seguito a un incidente, ha iniziato a sognare una meravigliosa isola ricca di avventure. Su quest’isola non è mai stata sola: c’è sempre stato Hugo, un ragazzo coraggioso che cresce assieme a lei negli anni fino a diventare…

“L’assassino cieco” di Margaret Atwood

L’assassino cieco: un romanzo magistrale da leggere assolutamente    Dev’essere tempo di letture stupefacenti, questo. Ti capita mai di passare quei periodi da assenza di ispirazione, quando nonostante tutta la tua buona volontà, torni più volte in libreria in cerca di titoli interessanti, e prontamente, ogni volta, ne esci a mani vuote? Per fortuna, a quanto pare per me non è uno di quei momenti terribili. Sono in piena ispirazione di letture e infatti sono felice. Dopo L’amica geniale di Elena Ferrante (puoi leggere il mio consiglio di lettura qui),…

“Camurrìa” di Arnolfo Petri

Sei riuscito in molto altro. A farmi capire che esistono tanti modi di essere uomini, né di serie A, né di serie B, solo uomini. Camurrìa racconta la vicenda di due uomini, Salvatore e Marcello, finiti nella stessa cella del carcere di Secondigliano a Napoli. Scendendo nella loro intimità più profonda, metaforicamente li denuda e li libera dai panni sporchi e ingombranti del loro passato. Con uno stile brillante, appassionante e a tratti teatrale, Arnolfo Petri scrive dunque la storia di due “sconfitti dalla vita”, due “ultimi” segnati dal rifiuto del…

“Il senso dell’elefante” di Marco Missiroli

   Abbassò il cuscino e adagiò Lorenzo al centro, solo allora lo vide: l’elefante che gli aveva regalato affiorava tra il materasso e la spalliera. Le zampe per aria e la proboscide infossata nelle pieghe del lenzuolo. Glielo mise accanto. ‘È qui’ disse e fece in modo che una zampa toccasse il bambino, perché quello era il senso dell’elefante e di ognuno di loro, padri: la devozione verso tutti i figli. – Millecinque Pietro è un prete che prete non è più, perché in gioventù preferì l’amore per la giovane “strega”…

“Le braci” di Sándor Márai

 La brace si arroventa con bagliori foschi, accoglie la sua vittima e risucchia pian piano, fumando, la materia del libro, mentre dalla cenere si levano minuscole fiammelle […]. Presto non rimane che un mucchietto di braci lucide e nere, come un pezzo di raso del colore del lutto.   Sándor Márai racconta la storia toccante di un’amicizia complessa, seria e silenziosa come tutti i grandi sentimenti destinati a durare una vita intera. Sono quarantuno gli anni trascorsi dall’ultima volta che Henrik e Konrad si sono visti, una vita passata ad…