Giorno della Memoria. Letture per non dimenticare

  L‘Olocausto è una pagina del libro dell’Umanità da cui non dovremo mai togliere il segnalibro della memoria. Primo Levi   È così. Eppure oggi, forse più di quanto sia accaduto in passato, nei decenni che hanno diviso gli orrori del massacro degli ebrei da noi, quel segnalibro sembra essere stato tolto. E non solo: il libro della memoria sembra iniziare pericolosamente a chiudersi. Inutile fingere che non sia così, perché ogni giorno, oggi, guardando i telegiornali veniamo costantemente aggiornati su massacri e violenze. È un bollettino di guerra e di…